LA CITTADINA VATICANA EMANUELA ORLANDI – 6 AGOSTO 2024

LA CITTADINA VATICANA EMANUELA ORLANDI

Martedì 6 agosto ore 20,30 - LA CITTADINA VATICANA EMANUELA ORLANDI

La cittadina vaticana Emanuela Orlandi

Scritto e diretto da Giovanni Gentile

Con Barbara Grilli

Il caso Orlandi è il più grande caso di depistaggio nella storia d’Italia.

Emanuela, che è cittadina vaticana in quanto abita nelle mura dello Stato papale e il padre è un impiegato della Santa Sede, viene rapita il 22 giugno del 1983 mentre Papa Giovanni Paolo II è in Polonia per quello che verrà ricordato come il viaggio che frantumò l’Unione Sovietica.

Perché la mattina del 23 giugno il Segretario di Stato Vaticano sente il bisogno di “disturbare” Woytila in Polonia per avvisarlo della scomparsa di una ragazzina che può benissimo essere rimasta a dormire fuori con un ragazzo?

Perché è lo stesso Woytila il primo a parlare, durante l’Angelus del 3 Luglio, di rapimento e non di semplice scomparsa?

Perché si crea ad arte la “pista internazionale” depistando fino al 1997 tutta l’indagine?

Perché la polizia e i servizi segreti non indagano sulle testimonianze degli amici di Emanuela interrogati i primi giorni dalla scomparsa?

Perché il Vaticano prima ammette che esiste un “dossier Orlandi” poi smentisce categoricamente di possedere carte relative alle indagini?

E poi le tre archiviazioni, la Banda della Magliana, i servizi segreti, la basilica di Sant’Apollinare, la pedofilia, lo IOR.

Perché, perché, perché…

Ma alla fine l’unica domanda che conta rimane una sola: dov’è Emanuela?

 

PRENOTA CON WHATSAPP

Per vedere le date e i posti disponibili clicca sul bottone sotto e segui le istruzioni.

1. Clicca sul bottone

2. Invia il messaggio

3. Segui le istruzioni

DOVE?

INDIRIZZO: Enoteca Regionale di Canelli e dell’Astesana – Via Giovanni Battista Giuliani, 29, 14053 Canelli AT